La Parafarmacia che profuma di passione

Nome: Sorridi di Salute

Attività: Bio Parafarmacia

Sito web/pagina Facebook: Sorridi di Salute

Il tuo progetto è:
Sorridi di Salute è un nuovo format, che prende il meglio dalle realtà già esistenti e decide di assemblarle, offrendo al suo vasto target di riferimento tutto quello che serve in un solo centro. Parafarmacia, negozio biologico, floriterapia, fitoterapia, omeopatia, veterinaria, sport, dermocosmesi, mamma e bebè, naturopatia ,consulenza specialisti (nutrizionista- floriterapista- psicologo-osteopata)

Carla e Matteo all’inaugurazione

Quali sono gli elementi di innovazione del tuo progetto?
Il punto cardine dell’intero progetto ruota tutto intorno al suo nome, la nostra attività non è una semplice parafarmacia, ma un luogo in cui cerchiamo di offrire al paziente la cura migliore attraverso gli elementi che la natura ci offre. Prima di arrivare a curare delle patologie con prodotti della medicina moderna, cerchiamo, compatibilmente con le necessità del cliente, di offrire delle cure alternative, meno invasive che vedono, molto spesso, il coinvolgimento di colleghi naturopati, floriterapisti, nutrizionisti…

Quali sono le specializzazioni?
Ci distinguiamo dalla classica parafarmacia proprio per il vasto assortimento del nostro reparto di alimenti biologici, fitoterapici, omeopatici. Teniamo periodicamente incontri sulla corretta alimentazione con degustazioni gratuite di cibi genuini e biologici, sulla naturopatia, sulla floriteparia.

Come nasce l’idea?
L’idea nasce dalla volontà di creare un’alternativa ai classici “rimedi moderni”, promuovendo innanzitutto uno stile di vita più sano, sotto molteplici punti di vista.

Cosa ti ha spinto a lasciare tutto e a investire nel Salento?
Dopo 13 anni di permanenza nella metropoli, ho lasciato Milano e un lavoro sicuro per il viscerale desiderio di tornare a casa mia, perché insieme al mio compagno, volevamo dar vita ad un’idea nuova, sana, genuina che rispecchiasse la bellezza della nostra terra . Volevamo investire in un’attività che ci appassionasse e che soprattutto fondasse le sue basi sull’idea del VIVERE SANO, un’idea che facesse SORRIDERE DI SALUTE…e ci siamo riusciti.

 

Quali sono le principali difficoltà che hai trovato nel tuo lavoro?
Le difficoltà sono state per lo più burocratiche ed economiche. Due ragazzi giovani, che non hanno “le spalle coperte”, devono davvero armarsi di forte pazienza, rimboccarsi le maniche ed essere pronti ad affrontare grossi sacrifici per avviare un‘attività nell’Italia di oggi. Dalla ricerca dei finanziamenti , alla realizzazione del progetto, al rilascio delle autorizzazioni, ogni step è stato sicuramente molto duro, ma comunque superabile!

 

Un consiglio per chi vorrebbe investire nel Salento:
Non è vero che qui non c’è lavoro, non è vero che non ci sono opportunità o risorse. Ci vuole costanza, tantissimo impegno e una grande voglia di fare. Basta essere affamati, ambiziosi e volenterosi, i frutti poi arrivano sempre.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *